Log in

La Giornata Mondiale di Commemorazione Vittime della Strada è Legge

La Giornata Mondiale di Commemorazione Vittime della Strada è Legge

world day of remembrance logo2


E’ stata pubblicata nella Gazzetta Ufficiale n. 21 del 26/172018 la Legge n. 227/2017 che istituisce la Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada.

La Repubblica riconosce la terza domenica di novembre come Giornata nazionale in memoria delle vittime della strada e promuove ogni iniziativa utile a migliorare la sicurezza stradale e a informare gli utenti della strada, in particolare i giovani, sulle gravi conseguenze che possono derivare da condotte di guida non rispettose del codice della strada, di cui al decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285.
In occasione della Giornata possono essere organizzati, in particolare nelle scuole di ogni ordine e grado, con la partecipazione di componenti delle squadre di emergenza, di operatori delle Forze di polizia e di sanitari, nonchè delle associazioni e degli organismi operanti nel settore, cerimonie, convegni e altri incontri pubblici.
La giornata mondiale del Ricordo delle Vittime della strada viene commemorata la terza domenica di novembre di ogni anno per ricordare i milioni di morti e feriti sulle strade del mondo, le loro famiglie e molti altri che indirettamente sono colpiti.

La Giornata Mondiale ha una lunga storia:

•Dal 1995 le organizzazioni delle vittime strada sotto l’egida della Federazione Europea delle Vittime della Strada (FEVR) hanno commemorato questo giorno insieme - prima come Giornata europea della memoria, ma subito dopo come Giornata Mondiale al momento della adesione delle ONG provenienti da Africa, Sud America e Asia unite. L’iniziativa è nata da RoadPeace, un’organizzazione membro della FEVR nel Regno Unito.

• 10 anni dopo - il 26 ottobre 2005 - la Giornata Mondiale è stata adottata dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite come “il riconoscimento adeguato per le vittime di incidenti stradali e le loro famiglie”. Da allora la Giornata Mondiale è stata commemorata in tutti i continenti – non solo da parte delle ONG che sostengono la sicurezza stradale e le vittime della strada, ma anche da parte dei Governi e altre parti interessate. Nel 2015 si celebra il 20° anniversario della commemorazione della Giornata Mondiale a livello internazionale e il 10° anniversario della sua adozione da parte delle Nazioni Unite.

L’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS), incaricata dalle Nazioni Unite come Coordinatrice per affrontare la crisi globale della sicurezza stradale nel 2004, continua a promuovere il riconoscimento in tutto il mondo della Giornata Mondiale. L’OMS ha anche pubblicato una guida per gli organizzatori di eventi della Giornata Mondiale scritto congiuntamente da OMS, FEVR e RoadPeace.