Log in

Halloween, Niente Paura sulle Strade

Auguri da tutto il mondo … e qualche raccomandazione

 

Nella notte di Halloween, conoscete qualcosa che faccia più paura di un ubriaco al volante?
E’ autunno inoltrato. Con il ritorno all’ora solare, si inizia già a sentire quell’atmosfera invernale, festiva, qualcosa che porta alle grandi celebrazioni dell’inverno fino al Natale.
Ma prima ancora, arriva Halloween. Eh, sì, in un mondo in rete e dal marketing globale, si condividono velocemente anche mode ed usanze. Al posto della mesta visita ai defunti di Patria memoria, molti di noi sono attratti dalla notte dei misteri e delle ombre, con racconti e leggende da brivido. Si moltiplicano i party, le feste in costume e non, le feste a tema, con cartomanti, scary movies e tanto … tanto da bere, forse per sentirsi più sociali e brillanti, forse per non mostrare agli amici di essere impressionabili su certi temi.
E poi?

550 halloween 
 
E poi si deve pur tornare a casa, e i pensieri corrono veloci : … davvero, quei cocktails non erano poi così forti …. magari ce la posso fare …, forse non mi verrà un colpo di sonno …., forse ce la faccio … devo solo guidare per pochi chilometri. E poi siamo tutti insieme, magari la musica mi aiuta a restare sveglio.
 E magari. E forse.
 Ma forse no.
 Perché rischiare ? Perché invece non essere padroni della situazione: pianificare i festeggiamenti, il guidatore designato, prenotare un taxi o farsi venire a prendere da chi non ha bevuto.Autostradafacendo.it
Non guidare dopo aver bevuto. Non è una questione di divieti, basta solo un po’ di buon senso.
 Non è solo una questione di regole, è prima di tutto una questione di responsabilità. Creare il senso dell’essere responsabili verso se stessi e il prossimo come dovere etico, di convivenza sostenibile in una società degna di essere chiamata civile.
 E prima del nostro primo bicchiere e degli auguri, vi invito per un click su questi collegamenti.
USA Holidays time
Australia Tiredness and buzz driving: plan B; don’t trust your tired self
UK drug driving
FRANCE le choix

 

Fonte: autostradafacendo.it