Log in

Manuale della Sicurezza Stradale AIPCR Nuova Edizione

Seconda Edizione del Manuale della Sicurezza Stradale AIPCR: obiettivi e contenuti
 
 
L’Associazione Mondiale della Strada AIPCR presenta la seconda edizione del Manuale della Sicurezza Stradale - RSM.
L’AIPCR conferma nuovamente il proprio impegno nel campo della sicurezza stradale e la propria attenzione verso tutti gli strumenti che possono salvare vite umane e risparmiare ingenti risorse alla società.
 
Il Manuale della Sicurezza Stradale nasce dall’esigenza, fortemente sentita dall’Associazione, di aiutare i Paesi in ogni fase di sviluppo nell’assumere un approccio analitico più mirato ai propri obiettivi  nazionali nel campo della sicurezza stradale.
 
Questa seconda edizione del Manuale della Sicurezza Stradale è un aggiornamento e una riprogettazione della prima edizione Road Safety Manual (RSM) pubblicato nel 2013 aderendo alle linee guida stabilite dai "pilastri" fondamentali per il Decennio ONU di iniziative della sicurezza stradale (2011-2020) e, in particolare, relativamente ai temi della gestione in sicurezza delle strade, delle strade più sicure e mobilità e, infine, degli utenti della strada più sicuri.
Questa pubblicazione si basa e sviluppa la vasta gamma di conoscenze ed esperienze fornite dagli esperti AIPCR nella prima edizione del manuale che risale al 2003. Il manuale propone un nuovo approccio alla sicurezza stradale di tipo olistico.
Il Manuale AIPCR raccoglie le raccomandazioni dell'Associazione sintetizzate ed integrate anche a partire quelle pubblicate dagli Stati Membri e da altre organizzazioni internazionali.
 
 
IL Manuale AIPCR è stato progettato per essere un riferimento omnicomprensivo sullo stato dell’arte della sicurezza stradale e uno strumento 'vivo' per assistere tutti i Paesi a raggiungere i propri obiettivi
L’attenzione degli estensori del Manuale era volta a guidare una programmazione adeguata anche attraverso  progettazione, esercizio ed utilizzo sicuro della rete stradale nei Paesi di ogni tipo di livello di sviluppo.
Il Manuale fornisce una guida per una gestione ottimale della rete stradale dal punto di vista della sicurezza. I principi chiave per ciascuno degli argomenti sono inclusi e vengono discussi nelle varie sezioni, con casi di studio e collegamenti a materiale tecnico dettagliato e altri riferimenti.
 
ORGANIZZAZIONE E SCOPO DEL MANUALE
Il manuale è diviso in tre parti e può essere scaricato anche per capitoli, è disponibile gratuitamente on-line in lingua inglese, spagnola e francese.
SEZIONE 1: PROSPETTIVA STRATEGICA GLOBALE
Questa Sezione fornisce una prospettiva globale sui problemi di sicurezza stradale e gli sviluppi chiave che influenzano gli attuali approcci alla gestione della stessa.
SEZIONE 2: GESTIONE DELLA SICUREZZA STRADALE
Questa Sezione fornisce una guida sulla gestione della sicurezza stradale e presenta le fondamenta per fornire miglioramenti utilizzando strategie, programmi e progetti mirati a specifici obiettivi.
SEZIONE 3: PROGRAMMAZIONE, PROGETTAZIONE, GESTIONE E UTILIZZO SICURI DELLA RETE STRADALE
Questa Sezione fornisce una guida dettagliata per chi programma la viabilità stradale, che ne determina la strategia generale, gli ingegneri e altri professionisti su come gestire gli interventi di programmazione, progettazione gestione ed utilizzo della rete stradale.
 
L’approccio adottato nel manuale AIPCR mira a rendere un sistema viario più sicuro prendendo in considerazione anche la fallibilità e la vulnerabilità umana. Nel  sistema alla sicurezza presentato dal Manuale, tutti i soggetti di rilievo (enti pubblici, case automobilistiche, gli utenti della strada, gli ufficiali di polizia ed altri) devono condividere la responsabilità per i risultati di sicurezza stradale.