Log in

Che le Cinture di Sicurezza Siano con Te

Usa, Star Wars: "Che le cinture di sicurezza siano con te!"

di Monica Beneduci


Il dipartimento dei Trasporti dello Stato dell’Arizona, negli Stati Uniti, per attirare l'attenzione dei giovani sul tema della sicurezza stradale ha trovato un twist originale: “Fidati della forza, ma allacciati sempre la cintura” (trust the force, but always buckle up). Lo slogan, che si ispira al film Star Wars, si può leggere in questi giorni su diversi pannelli a messaggio variabile lungo importanti autostrade. Un altro messaggio utilizzato dal Dipartimento per sensibilizzare i giovani sulla sicurezza stradale è il seguente: “La guida aggressiva è la strada che porta al lato oscuro della forza (“aggressive driving is the path to the dark side”).

E' da un paio di settimane che gli annunci di servizio pubblico in America stanno utilizzando frasi famose tratte da film. In particolare lo Stato dell’Arizona sta affrontando il tema della sicurezza stradale e la guida in stato di ebbrezza con campagne di informazione originali e di grande effetto. Un incidente mortale su tre in questo Stato, nel 2014, è stato causato dalla guida in stato di ebbrezza. Il trend è in linea con quello nazionale. I picchi di mortalità, secondo quando rilevano le statistiche, si hanno il giorno del ringraziamento e quello di Natale. Come in Italia, anche negli USA, i pannelli a messaggio variabile, posti lungo le autostrade, vengono usati per dare informazioni sulla viabilità, sul clima, su eventuali situazioni di emergenza e per lanciare messaggi di pubblica utilità collegati al tema della sicurezza stradale. La normativa in materia è abbastanza stringente: i messaggi devono occupare un massimo di 3 righe e non possono contenere più di 18 caratteri.

Per anni il Dipartimento dei Trasporti dell’Arizona ha fatto ricorso a mezzi e metodi tradizionali per comunicare con i propri clienti. Poi è arrivato Twitter, che ha consentito di utilizzare un nuovo canale per comunicare con i giovani. E il linguaggio usato nei messaggi di servizio e i tweet sono stati rivisti, con l’assistenza di esperti di comunicazione sui social media, per diffonderli su altri e nuovi media.

Qualche settimana fa, presso il quartiere generale del Dipartimento dei Trasporti dell’Arizona, dove si trova anche il centro operativo, la squadra della comunicazione ha elaborato dei messaggi in materia di sicurezza stradale volti a risvegliare chi sta al volante con il tipico “torpore del guidatore”.

Tra le campagne, ricordiamo “guidare e bere alcolici stanno insieme come i piselli con il guacamole” (drinking&driving go together like peas & guac) che richiama una nota e derisa ricetta del New York Times che contiene il guacamole, un piatto molto apprezzato in Arizona. E’ presumibile che molti abbiano visto il clamore sui social media che è risultato quando questa ricetta è stata postata su Twitter lo scorso luglio.

Sempre con questo spirito la settimana scorsa il governatore dell’Arizona, Doug Ducey, ha tweetato un’immagine tratta da Star Wars e la frase “che la forza sia con Voi sulle strade durante le festività di Natale” accanto all’hashtag al nuovo film #TheForce Awakens. In un’intervista recente Ducey ha dichiarato: “Uno degli aspetti della sicurezza stradale è la prontezza dei riflessi, ma se con i cartelli diciamo sempre le stesse cose , le persone alla fine dimenticano di leggerli o dimenticano cosa dicono”.

Resta da vedere se questa nuova campagna riscuoterà gli effetti desiderati. Al momento sicuramente viene notata da chi sta al volante.

Leggi l'articolo con altre best practice negli Stati Uniti

 

Fonte: ANAS S.p.A. Lestradedellinformazione