Log in

Conferenza Internazionale la Sicurezza in Galleria

In evidenza Conferenza Internazionale la Sicurezza in Galleria
LA SICUREZZA NELLE GALLERIA
LE MISURE GESTIONALI NELLA DIRETTIVA EUROPEA
 
Conferenza Internazionale
 
Roma – Auditorium ANCE
16 febbraio 2017
 
 
 
E' DISPONIBILE PER I SOCI LA DOCUMENTAZIONE DEI LAVORI DEL CONGRESSO A QUESTO LINK
 
 
 

La Direttiva 2004/54/CE prevede l’adeguamento delle gallerie della rete stradale Trans-Europea ai nuovi standard di sicurezza; molti Paesi europei hanno tuttavia evidenziato una difficoltà a conseguire il completamento degli interventi di adeguamento entro la scadenza del 30 aprile 2019.

La Commissione Europea nel 2013, su espressa richiesta del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti e dell’Autorità Amministrativa Nazionale italiane, ha pertanto concesso una “deroga temporanea” alla realizzazione di “misure strutturali”.

Tale deroga è applicabile laddove sussistano motivate problematiche di ordine economico, trasportistico, sociale ed ambientale, chiedendo tuttavia di adottare soluzioni alternative a tali misure, da implementare a partire dal 30 aprile 2019; ciò dopo aver realizzato gli interventi specificati ai paragrafi 1.2.1 e 1.2.2 dell’Annex 1 della Direttiva e in attesa che vengano completate le “misure strutturali” stesse, compresi impianti elettrici e ventilazione che hanno impatto sulle strutture.

Tali soluzioni alternative si traducono nel ricorso a misure operative (operational measures) o gestionali, ovvero misure compensative che garantiscano livelli di sicurezza equivalenti o superiori a quanto richiesto dalla normativa europea.

 

La World Road Association PIARC/AIPCR Italia e la Fondazione FASTIGI, con il patrocinio del Consiglio Superiore dei Lavori Pubblici, hanno quindi deciso di organizzare il Convegno Internazionale: “Ruolo delle Misure Gestionali nella Sicurezza in Galleria” con lo scopo di:

- analizzare il tema nel dettaglio e comprendere gli effetti e le tipologie delle misure gestionali cui è possibile ricorrere dal punto di vista tecnico, amministrativo ed operativo;
- raccogliere il parere di esperti nazionali e internazionali sulle tipologie di interventi da utilizzare e la loro coerenza con il deficit delle misure da coprire;
- valutare le ricadute delle misure gestionali sul progetto della sicurezza partendo dai criteri di quantificazione del rischio residuo;
- registrare la posizione dell’Autorità Amministrativa e le proposte dei Gestori delle Gallerie.


Il Comitato organizzatore è composto dal Segretario Generale della World Road Association AIPCR/PIARC Italia Dott. Domenico Crocco e dal Presidente della Fondazione Fastigi, Ing. Alessandro Focaracci.

La Conferenza si terrà a Roma il 16 febbraio 2017 e si articolerà secondo il programma allegato.

Alla Tavola Rotonda parteciperanno alcuni membri della World Road Association AIPCR/PIARC rappresentanti di Germania, Francia e Austria e i principali Gestori pubblici e privati tra cui hanno già confermato la loro presenza l’ing. Ugo Dibennardo (Direttore Operation e Coordinamento Territoriale Anas SpA), il Dott. Lai (Direttore Generale Esercizio Strada dei Parchi SpA), e l’ing. Tosoni (Direttore Generale Settore Autostrade SIAS SpA).

L’intervento conclusivo sarà a cura dell’Ing. Tullio Russo, Consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Roma. La partecipazione al Convegno, per gli iscritti all’Ordine degli Ingegneri di Roma, dà inoltre diritto ai crediti formativi.

Per ulteriori informazioni è possibile contattarci ai seguenti recapiti:

Fondazione FASTIGI

Viale Mazzini, 11 – 00195 Roma

Tel./Fax: (+39) 06.3331326

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

AIPCR Italia

tel. 06 44464804

Mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.